NEWS

Scritto il Giovedì, Dicembre 20th, 2012 alle 19:42 da pier felice
Elencato sotto Inceneritori, Rifiuti Zero, TORCIA AL PLASMA.

Pirogassificatore Castelfranco di Sotto: Consiglio di Stato accoglie ricorso

Il cantiere per la costruzione del pirogassificatore

IL TAR DELLA TOSCANA BOCCIA DEFINITIVAMENTE IL PIROGASSIFICATORE DI CASTELFRANCO (PI)  SPONSORIZZATO DALLA GIUNTA ROSSI: BABBO NATALE HA FATTO UN BEL REGALO ALLA OSTINAZIONE DEMOCRATICA DELLE COMUNITA’.

Dopo la grande soddisfazione per la bocciatura a furor di popolo  del pirogassificatore in Val d’Aosta ecco un’altra bella “scoppola” per gli epigoni del partito dell’inceneritore. A Castelfranco di Sotto il pirogassificatore bocciato dal processo partecipativo eppoi ritornato in pista per l’autoritarismo del presidente Rossi NON SI FARA’ come chiedevano i cittadini e i movimenti Rifiuti Zero. Quando la DEMOCRAZIA DELLE COMUNITA’ SI ORGANIZZA e si salda con argomenti rigorosi non c’è partita neanche quando ci sono di mezzo banche e politicanti arroganti. Seppoi consideriamo che questa vittoria ottenuta a Castelfranco bissa quella già messa a segno due anni fa contro simile proposta a Pontedera il quadro che emerge è una NOSTRA CAPACITA’ sempre più incisiva di mettere a segno colpi decisivi al partito sporco degli inceneritori. Anche in questo caso lo sforzo della Rete Nazionale Rifiuti Zero di far diventare questo “scontro” una “battagli nazionale” facendo intervenire Paul Connett (a cui si uni’ Beppe Grillo in una serata memorabile stracolme di gente) è risultato vincente. SENZA LA GENTE NON SI DECIDE NIENTE! Auguri a tutti per un anno che rafforzi la “Rivoluzione in corso” di Rifiuti Zero.

Rossano Ercolini (Zero Waste Italy)

Lascia una commento

Devi essere loggato per scrivere un commento.