Rifiuti Zero Categoria

24-25-26 APRILE - TRAINING FORMATIVO SU “RIFIUTI ZERO VA A SCUOLA” (SAVE THE DATE)

Febbraio 28th, 2019 by pier felice in Rifiuti Zero

TRAINING FORMATIVO SU “RIFIUTI ZERO VA A SCUOLA”

(SAVE THE DATE)

24-25-26 APRILE A CAPANNORI (LU) AL CENTRO DI RICERCA RIFIUTI ZERO, PRESSO IL POLO TECNOLOGICO DI SEGROMIGNO IN MONTE VIA NUOVA 44/a

E’ con piacere che finalmente possiamo annunciare

IL PRIMO APPUNTAMENTO NAZIONALE CHE IL CENTRO RICERCA RIFIUTI ZERO DEDICA ALL’APPLICAZIONE NELLA SCUOLA DEI 10 PASSI ZERO WASTE”

prefigurandoli materia di studio ambientale e civica.


Il corso, aperto specialmente agli insegnanti (ma come sempre anche ad attivisti, amministratori, imprenditori), sarà una grande occasione per delineare una sorta di “STATI GENERALI” dell’universo Rifiuti Zero all’interno delle istituzioni scolastiche fornendo indicazioni di fondo ma anche operative su temi quali la plastica nei mari, l’economia circolare, la riprogettazione di beni e prodotti in senso responsabile.

Ecco il programma (ancora suscettibile di marginali variazioni):
24 APRILE:

  • Ore 16:30 ACCOGLIENZA E AUTOPRESENTAZIONE DEI CORSISTI.

  • Ore 19,30 Apericena A KM 0.

  • Ore 21:30 I COMUNI RIFIUTI ZERO IN ITALIA, aggiornamenti, segnalazione per fasce di merito e di demerito a cura di Rossano Ercolini, Laura Lo Presti, dei referenti regionali di Zero Waste Italy;

25 APRILE:

  • Ore 9:00 Saluti del sindaco di Capannori LUCA MENESINI.

  • Ore 9:15 ROSSANO ERCOLINI INTRODUCE I “CANONICI” 10 passi Rifiuti Zero con
    “fermate” riferite in particolare alla riparazione riuso (a cura di DANIELE GUIDOTTI, direttore di D’ACCAPO, villaggio Emporio del riuso solidale), alla tariffazione puntuale (a cura di MATTEO FRANCESCONI, assessore ambiente del comune di Capannori), di riduzione dei rifiuti con l’esperienza delle 60 famiglie Rifiuti Zero (a cura di DANIELE STEFANI del Centro Ricerca Rifiuti Zero).

Sarà la volta di :

    • STEFANO OLIVIERO, (docente presso l’Università di Firenze e del dipartimento Scienze della Formazione, lingue, intercultura) ad introdurre una riflessione sulla “pedagogia del letame” situata tra scuola, cultura, consumi, rapporti con i movimenti
      e i territori;

    • ANTONIO DI GIOVANNI, responsabile scientifico del Progetto di URBAN FARM del Centro Ricerca Ricerca Zero e delle Famiglie Rifiuti Zero (titolare di Funghi Espresso) parlerà di come portare nella scuola progetti quali la coltivazione dei funghi dai fondi del caffè, l’urban farm, la lombricoltura e l’autocompostaggio;

    • ANDREA GUAZZINI, ricercatore dell’Università di Firenze (del dip. Scienze della Formazione) introdurrà all’uso di APP con particolare riferimento a censire, connettere e
      condividere le buone pratiche di riduzione degli sprechi nella scuola.

    • Seguirà GIULIA ROMANO del dipartimento di economia e management dell’ Università di Pisa.

    • I BAMBINI E I RAGAZZI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI LAMMARI E MARLIA descriveranno (insieme a Rossano Ercolini) il PROGETTO PON AMBIENTE E FUTURO dedicato a combattere la plastica negli Oceani (Progetto coordinato con I CLUB DELL’ALBATROS costituiti nella scuola di Marlia).

  • Ore 13 PAUSA PRANZO (tutti insieme con il catering a KM 0)

  • ORE 15 a seguire ESPERIENZE CONCRETE DI EDUCAZIONE VERSO RIFIUTI ZERO NELLE SCUOLE a cura di SABRINA PETRUCCI E CRISTINA FARNESI di Ascoli Piceno, di LUCIANA DEL GRANDE di Teramo, di LUIGI CENERELLI docente presso il Liceo Scientifico Giotto Ulivi del Mugello;
    spazio per domande, interventi, proposte.

PRESENTAZIONE DELL’ESPERIENZA E DEL KIT FORMATIVO RIVOLTO ALLE SCUOLE (operativo da ormai tre anni) DEL CENTRO DI RICERCA RICERCA ZERO a cura dello staff (Marilina Santini, Laura Lo Presti, Daniele Guidotti ecc).

  • ORE 18,30 CONCLUSIONI DELLA GIORNATA.

    • (cena leggera sempre con prodotti a KM 0)

26 APRILE

  • ORE 9: PREMIAZIONI

    • PREMIAZIONE DELLE AZIENDE VERSO RIFIUTI ZERO (Edizione 2019)
      con consegna dei premi ( da segnalare la scultura di STEFANIA BRANDINELLI simbolo della manifestazione giunta alla quarta edizione);

    • PREMIAZIONE DEGLI EVENTI RIFIUTI ZERO PIU’ SIGNIFICATIVI E
      MERITORI;

    • PREMIAZIONE DI TRE COMUNI RIFIUTI ZERO RITENUTI PIU’ IMPEGNATI NEL PERSEGUIRE LA DELIBERA RIFIUTI ZERO a cura della Giuria di Qualità;

    • PREMIAZIONE DELL’ ATTIVISTA-ZEROWASTER DELL’ANNO 2019

    • Con il presente corso VERRA’ ISTITUITO UN PREMIO NAZIONALE : “SCUOLE PER RIFIUTI ZERO”.

I corsisti avranno la possibilità di porre domande e quesiti ai soggetti premiati approfondendo il significato di “empowerment” e dicato a questa “sezione” della formazione.

  • ORE 12,30 CONSEGNA DEGLI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE AL CORSO
    E CONCLUSIONI.

Poiché il numero dei partecipanti al corso previsto non può essere superiore alle 80 persone si prega di iscriversi almeno entro il 18 APRILE 2019.

Per l’iscrizione richiediamo un contributo volontario non inferiore ai 35,00 euro (non inclusivo di pasti ai quali chi vuole partecipare dovrà comunicarlo in modo vincolante in fase di iscrizione online, eventuale disdetta da comunicare non oltre 3 gg prima, per il rispetto del catering impegnato, mediante mail a centrorifiutizero@gmail.com ) da versare su Banca Prossima del gruppo Intesa Iban: IT22S0335967684510700212383 intestato a Zero Waste Italy.

Per gruppi di almeno 5 partecipanti saranno applicate riduzioni (le riduzioni arrivano fino al 30% e comportano l’aggiunta del regalo dell’ultimo libro di Rossano Ercolini “RIFIUTI ZERO, dieci passi per la Rivoluzione Ecologica” …ovviamente il libro riguarda il gruppo nel suo insieme e non è individuale).

L’iscrizione sarà registrata all’arrivo del contributo.

Per Iscrizioni compilare il modulo mediante questo link

MODULO ISCRIZIONE ON LINE CORSO 24-25-26 APRILE 2019

Qui il link della mappa di Google con indicato il Centro Ricerca Rifiuti Zero ed alcune strutture ricettive nelle vicinanze (speriamo vi sia di aiuto)

Mappa Google Strutture Ricettive e Centro Ricerca Rifiuti Zero

Qui l’elenco con tutti i riferimenti delle strutture ricettive nelle vicinanze

Elenco e riferimenti Strutture Ricettive

Per ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri 33828662153480894509 o scrivete a centrorifiutizero@gmail.com


Rifiuti Zero, il libro di Rossano Ercolini: presentazioni in marzo

Febbraio 28th, 2019 by pier felice in Rifiuti Zero

Venerdì  1 marzo Borgo San Lorenzo (FI) 
ore 17:30

Sabato 2 marzo
Sovicille (SI)
ore 17
Sabato 9 marzo Torino
Circolo dei lettori
ore 17

Mercoledì 13 marzo Firenze
Scuola Agraria
ore 17

Venerdì 15 marzo Firenze
Terra nuova Festival presso Fortezza da Basso
ore 17

Venerdì 22 marzo Camigliano

ore 21

Sabato 23 marzo Bologna
Festival Fico Eataly
ore 17

Brescia: Rossano Ercolini presenta il suo ultimo libro venerdì 25 gennaio

Gennaio 23rd, 2019 by pier felice in Rifiuti Zero


Prossime presentazioni dell’ultimo libro di Rossano Ercolini

Novembre 21st, 2018 by pier felice in Rifiuti Zero

Ecco i prossimi appuntamenti di fine novembre in cui Rossano Ercolini presenterà il suo ultimo libro “Rifiuti Zero” Ed. Baldini+Castoldi. Non Mancate!

  • FIESOLE (FI) venerdì 23 novembre ore 18 presso la Sala Costantini, via Portigiani, 9
  • MOLINO DEL PIANO (FI) venerdì 23 novembre ore 21
  • PISA venerdì 30 novembre ore 15presso il Polo Piagge, II piano aula f2 via Matteotti 3
  • FIRENZE domenica 2 dicembre ore 17,30 presso il Plaz in via Pietrapiana, 36 Piazza Ciompi
  • VENEZIA martedì 4 dicembre ore 17,30 “Festival for the Earth MBRart”presso l’Ateneo Veneto


Rossano Ercolini presenta il 2 novembre il suo ultimo libro a Livorno

Ottobre 28th, 2018 by pier felice in Rifiuti Zero


CORSO DI FORMAZIONE SUI DIECI PASSI RIFIUTI ZERO — 7-8-9 DICEMBRE 2018 A CAPANNORI (LU)

Ottobre 19th, 2018 by pier felice in Economia Circolare, La Doppia Sporca Dozzina, Rifiuti Zero, Zero Waste Italy

CORSO DI FORMAZIONE SUI DIECI PASSI RIFIUTI ZERO

7-8-9 DICEMBRE 2018 A CAPANNORI (LU)

PRESSO IL POLO TECNOLOGICO DI SEGROMIGNO IN MONTE VIA NUOVA 44


Esso come di consueto è aperto sia agli attivisti che ad amministratori ed esperti.

L’enfasi del corso verrà posta sull’analisi del residuo (RUR), sulla riprogettazione di beni, prodotti e materiali e sulle alternative già praticabili all’acquisto dei prodotti classificati dal Centro Ricerca Rifiuti Zero all’interno della campagna contro la “Doppia Sporca Dozzina”.

A tal proposito renderemo merito alle aziende che sollecitate hanno risposto fornendo la loro disponibilità mentre verranno stigmatizzate quelle che non hanno dimostrato alcuna disponibilità nemmeno al confronto.
Verranno anche forniti aggiornamenti su come organizzare esperienze simili al Progetto Pilota “Famiglie Rifiuti Zero” di Capannori, con testimonianze e suggerimenti di progettazione, e su come organizzare EVENTI A ZERO RIFIUTI.

Il Team Formativo, diretto da Rossano Ercolini, è costituito da Daniele Stefani, Daniele Guidotti, Marilina Santini, Simone Tomei, Enzo Favoino, Nicola Suggi, Paul Connett (via skype).

Programma

Venerdì 7 Dicembre

Ore 15,00: accoglienza dei corsisti presso il Polo Tecnologico di Segromigno in Monte, via Nuova 44A;

Ore 16,30: illustrazione del programma del corso e breve autopresentazione degli iscritti;

Ore 19,30: cena conviviale (facoltativa) per chi vuole partecipare dovrà comunicarlo in modo vincolante in fase di iscrizione online, eventuale disdetta da comunicare non oltre 3 gg prima, per il rispetto del ristoratore impegnato, mediante mail a centrorifiutizero@gmail.com;

Ore 21,00: ROSSANO ERCOLINI PRESENTA IL SUO ULTIMO LIBRO

RIFIUTI ZERO, dieci passi per la Rivoluzione Ecologica”.

Sabato 8 Dicembre

Ore 9,00: I DIECI PASSI RIFIUTI ZERO…UNO PER UNO (a cura del team formativo) domande e osservazioni a cura degli iscritti;
Ore 11,30: L’ “Angolo dei nuovi materiali” a cura dell’azienda Q-Flex di Bergamo che presenta un prodotto da applicare alle vaschette di cellulosa per il cibo (in alternativa alle plastiche);

Ore 12,30: Pranzo (facoltativo) per chi vuole partecipare dovrà comunicarlo in modo vincolante in fase di iscrizione online, eventuale disdetta da comunicare non oltre 3 gg prima, per il rispetto del ristoratore impegnato, mediante mail a centrorifiutizero@gmail.com;

Ore 14,30: Rossano Ercolini presenta l’alternativa ai prodotti della doppia sporca dozzina (in assoluta anteprima);

Ore 15,30: Enzo Favoino presenta “Altri passi verso lo zero: il Pacchetto Economia Circolare, il problema della plastica e la Strategia europea in merito. E come affrontare il trattamento del RUR”

Ore 17,15: Marilina Santini, Daniele Stefani, Simone Tomei ed altri del team presentano come poter organizzare gli eventi Plastic Free (Festival, marce non competitive, feste, sagre ecc…);

Ore 19,00: Domande e risposte;

Ore 19,30: CENA (Libera).


Domenica 9 Dicembre

Ore 9,00 - 12,30: PROCESSO AGLI IMBALLAGGI SPAZZATURA…verrà intentato un “processo” agli imballaggi che non hanno alternativa allo smaltimento (verranno invitati gli “avvocati” delle aziende produttrici responsabili) e tesi della difesa e dell’accusa, a carico del Centro Ricerca Rifiuti Zero, si confronteranno.
Poi verrà emesso un “verdetto”. In caso di assenza degli “avvocati” della difesa verrà nominato dal Centro Ricerca Rifiuti Zero un “avvocato d’ufficio”;

Ore 12: saluti e conclusioni

Poiché il numero dei partecipanti al corso previsto non può essere superiore alle 80 persone si prega di iscriversi almeno entro il 26 Novembre 2018.

Per l’iscrizione richiediamo un contributo volontario non inferiore ai 35,00 euro (non inclusivo di pasti) da versare su Banca Prossima del gruppo Intesa

Iban: IT22S0335967684510700212383 intestato a Zero Waste Italy.

Per gruppi di almeno 5 partecipanti saranno applicate riduzioni (le riduzioni arrivano fino al 40% e comportano l’aggiunta del regalo dell’ultimo libro di Rossano Ercolini “RIFIUTI
ZERO, dieci passi per la Rivoluzione Ecologica” …ovviamente il libro riguarda il gruppo nel suo insieme e non è individuale).

L’iscrizione sarà registrata all’arrivo del contributo.

Per Iscrizioni compilare il modulo mediante questo link

Modulo iscrizione on line Corso 7-8-9 Dicembre 2018

Qui il link della mappa di Google con indicato il Centro Ricerca Rifiuti Zero ed alcune strutture ricettive nelle vicinanze (speriamo vi sia di aiuto)

Mappa Google Strutture Ricettive e Centro Ricerca Rifiuti Zero

Qui l’elenco con tutti i riferimenti delle strutture ricettive nelle vicinanze

Elenco e riferimenti Strutture Ricettive

Per ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri 33828662153480894509 o scrivete a centrorifiutizero@gmail.com


Rossano Ercolini su “NoiTV” di Lucca: “Nel 2019 ho intenzione di lanciare un progetto politico nazionale”

Ottobre 18th, 2018 by pier felice in Rifiuti Zero


Prima presentazione del nuovo libro di Rossano Ercolini

Ottobre 11th, 2018 by pier felice in Rifiuti Zero

Si svolgerà a Capannori giovedì 18 ottobre, giorno dell’uscita del libro, alle ore 21 al Polo Culturale Artemisia la prima presentazione del nuovo manuale di Rossano Ercolini “Rifiuti Zero” Ed. Baldini+Castoldi.


Dal 18 ottobre in libreria e negli store on line: Rifiuti Zero, il nuovo libro di Rossano Ercolini

Ottobre 10th, 2018 by pier felice in Rifiuti Zero

Rifiuti Zero, i dieci passi per la rivoluzione ecologica: il mio nuovo libro strumento divulgativo per diffondere non solo i 10 passi Rifiuti Zero ma una vera e propria rivoluzione ecologica.

Dal 18 ottobre sarà in libreria e negli store on line un manuale indispensabile per applicare i 10 passi Rifiuti Zero in grado di innescare una inarrestabile spinta ad una rivoluzione ecologica sempre più necessaria se vogliamo salvare il pianeta e la democrazia delle comunità locali. Il libro si configura come una vera e propria cassetta per gli attrezzi per tutti gli attivisti e i sindaci che vogliono fare davvero qualcosa d’importante a favore di ambiente e democrazia “bottom up”.

Il libro inoltre è un invito a promuovere un progetto politico culturale “a spreco zero” che contribuisca a rigenerare le culture politiche del nostro Paese ormai inquinato da provincialismo e assenza di competenze e respiro.

Questo libro, che narra di un processo che da zero ha portato a 277 i comuni che hanno dichiarato la “guerra ai rifiuti” partendo dalla lotta agli inceneritori partita da Capannori nel 1996, è la testimonianza di una serie senza fine di vittorie contro impianti inquinanti anche e sopratutto a favore del percorso verso zero spreco.

Nonostante la crisi e la frequenza di insipienza della classe politica vecchia e nuova una rivoluzione è ancora possible e forse più vicina di quanto i media lasciano intendere.

Rossano Ercolini

PS: Chi volesse organizzare incontri di presentazione del libro può fare richiesta a questo indirizzo: librorifiutizerochiocciolagmail.com


13 Ottobre 2018 Fornaci di Barga (LU) – Adesione e Video Appello per Manifestazione NO ALL’INCENERITORE KME 13 Ottobre 2018 Fornaci di Barga (LU)

Ottobre 9th, 2018 by pier felice in Rifiuti Zero

“Adesione ed Appello a partecipare del 13 Ottobre a Fornaci di Barga alla Manifestazione NO ALL’INCENERITORE KME”

Zero waste Italy , Zero Waste Europe ed Ambiente e Futuro
Aderiscono alla manifestazione di sabato 13 a Fornaci di Barga (ore 16 in zona industriale) indetta dal Movimento la Libellula
contro l’ipotesi di un pirogassificatore per bruciare lo scarto di pulper delle cartiere.
Se tale progetto passasse non solo l’azienda trasformerebbe il proprio “core businnes dalla produzione di manufatti in rame e
ottone qualificandosi come industria dello smaltimento rifiuti ma costituirebbe la pietra tombale sopra il progetto ecopulplast
che sta dimostrando, nel segno della Economia Circolare che è possibile recuperare materia dagli scarti soprattutto plastici
per produrre pallet.

Chiediamo che le cartiere scelgano tra soluzioni che aggraverebbero la qualità ambientale dei territori e la possibilità di un loro
sviluppo policentrico e soluzioni che, invece, in modo lungimirante tengano conto della necessità di un’industria avanzata e aperta
davvero al confronto con istituzioni e comunità locali. Chiediamo inoltre la COSTITUZIONE DI UN TAVOLO TECNICO CON L’AZIENDA,
le istituzioni a cui partecipi anche il Movimento la LIBELLULA rappresentativa delle comunità della Valle del Serchio per elaborare
possibili proposte alternative basate su di una “diagnosi energetica” dell’azienda come richiesto da normative europee
e nazionali (dlgs 102 4 luglio 2014) che ritiene possibile recuperi energetici attraverso l’ efficientizzazione dei processi aziendali
tra il 175 e il 24%.
Se a ciò colleghiamo la possibilità di acquisizione dei titoli di efficienza energetica detti certificati bianchi si può capire come
possano essere individuate concrete alternative al pirogassificatore nel quadro di un rilancio aziendale meno impattante
per l’ambiente ma in grado di difendere gli attuali livelli occupazionali.

qui il video appello ad integrazione del comunicato stampa

https://youtu.be/XmkwCUFmt1Y

Ci vediamo sabato.
Rossano Ercolini,
vincitore Goldman Prize 2013

XmkwCUFmt1Y